PREZZO
SUPERFICIE
mq
mq

Truffe utenze di casa, come riconoscerle e difendersi

CONDIVIDI SU

Da SosTariffe una analisi delle tipologie di truffe, i rischi economici e le contromisure da poter adottare per difendersi dai raggiri

tag: truffe  utenze  

Tra i settori più colpiti da truffe e raggiri c’è quello delle utenze energetiche di casa. Tanti i rischi, dal cambio non richiesto della tariffa o del fornitore alla sottrazione dei dati della carta di credito.

SosTariffe.it ha effettuato una analisi delle tipologie di truffe legate al settore energetico e alle forniture di energia elettrica e gas naturale per la casa. Il portale di comparazione di offerte luce e gas ha anche evidenziato i rischi economici – da qualche decina a centinaia di euro – e ha messo in evidenza le contromisure.

QUALI LE POSSIBILI TRUFFE?

Gran parte dei raggiri riguarda l’attivazione non richiesta di nuovi contratti di luce e gas. Le truffe tramite call center prevedono un raggiro che forza l’utente a fornire dati personali e dati della fornitura, utilizzabili per attivare un nuovo contratto non richiesto.

Altra tipologia di raggiro è quella che viene definita la “truffa del sì”: l’utente viene spinto a pronunciare delle parole chiave come “sì” e “confermo”, usate poi in una registrazione audio rimontata ad arte per simulare l’approvazione del nuovo contratto.

Un genere di truffa, questo, anche porta a porta: qui gli utenti vengono spinti a firmare documenti definiti “informativi” e “non vincolanti”, ma che in realtà nascondono l’attivazione di un nuovo contratto.

Alla porta si possono poi presentare anche finti esattori che chiedono pagamenti arretrati intascando denaro non dovuto e finti tecnici del contatore che rubano preziosi dalle abitazioni, mentre via email si registrano i classici casi di “phishing”: testi di posta elettronica risultano simili a comunicazioni inviate da un fornitore energetico (spesso utilizzando anche caselle di posta di invio che ricordano quelle ufficiali) e hanno l’obiettivo, con l’inganno, di sottrarre dati di carte di credito.

DANNI ECONOMICI

SosTariffe.it ha analizzati i danni economici. Come i 27 euro del recesso anticipato dal proprio fornitore in caso di attivazione di un nuovo contratto non richiesto. Cifra che “può raddoppiare se la truffa prevede l’attivazione contestuale di una doppia fornitura (luce + gas)”, spiega SosTariffe. E “c’è poi da considerare il costo di recesso dal nuovo contratto attivato che comporta un ulteriore raddoppio della cifra”. Molto più ingenti i danni in caso di sottrazione di dati di carte di credito: si parla di centinaia, se non migliaia, di euro.

DIFENDERSI DAI RAGGIRI

“Prestare la massima attenzione”, sottolinea SosTariffe: “Non fornire mai informazioni personali al telefono, facendo anche molta attenzione alle parole che si pronunciano per evitare la ‘truffa del sì’. Per evitare le truffe ‘porta a porta’ sarà necessario non far entrare mai nessuno in casa. Le aziende nel settore energetico non inviano esattori a casa dell’utente per richiedere il saldo di bollette passate ed i tecnici del distributore non si presentano senza preavviso per ‘controllare’ il contatore”. Quanto al “phishing” via posta elettronica, “controllare sempre l’indirizzo da cui è stata inviata l’e-mail per verificare che non sia un tentativo di truffa” e possibilmente non “inserire dati di carte di credito”, prediligendo una “carta di pagamento secondaria, con un plafond limitato, oppure l’addebito diretto SDD sul conto corrente”.

IL RIPRISTINO VELOCE ARERA

L’Autorità dell’energia (ARERA) prevede la possibilità di ripristino veloce per proteggere i consumatori da contratti non richiesti. Per utilizzare questa procedura è necessario che la compagnia con cui – a causa di procacciatori disonesti – è stato attivato il contratto non richiesto abbia aderito a questa possibilità e sia presente nell’apposito elenco di aziende che accettano la procedura di ripristino veloce. L’elenco e informazioni sul rispristino veloce sono presenti sul portale di Arera.

Vuoi vendere un immobile? Chiedi una valutazione gratuita, siamo a tua disposizione! >>

Vuoi comprare casa? Cerca la casa che fa per te tra le nostre tante opportunità! >>

CONDIVIDI SU

Informato per primo

Ho letto l'informativa privacy relativa al trattamento dei dati personali